Complimenti!

Nessun complimento pari a quello del vicino di casa che dopo averlo tormentato per ore mesi anni con improbabili esercizi e acrobazie vocali, animaleschi accordi alla chitarra con abbinamenti di scale dove la quadratura ritmica e armonica ci sta col martello e dopo tutto questo sentir suonare alla porta ed il vicino che ti dice...mi scusi se la disturbo (disturbo?????) ma sono affascinato dalla sua musica volevo solo dirle..bravo!..( )..quella breve pausa per scrutare dove sta il trucco, dov' la fregatura...forse solo una grande presa in giro e alla fine capire che tutto vero...tutto vero!...b, allora posso ancora credere nell'uomo?!..non tutto perduto, possiamo ancora sperare?!..possiamo ancora gioire del sole che sorge e del fiore che sboccia!..grazie grazie grazie!!!...
 

Roberto Casi

4/2/2012
 

  <indietro