Dimmi Eelonora, dimmi...

Dimmi Eleonora, se io dovessi andare in pensione come attore
piuttosto che come cantante lirico tu dici che la pensione
poi mi verrebbe calcolata al novanta per cento dello
stipendio rispetto all'ottanta per cento del cantante?
Considera, carissima Eleonora, che comunque io ho messo
molte molte corazze in scena rispetto a te cara Eleonora eh
eh..che invece hai messo pi¨ fasce e mollette sui capelli
ma che come si sa..ah ah ah...sono molto molto molto meno
pesanti delle corazze..vorresti l'esenzione dal ticket
sanitario per questo?! Non scherziamo su queste cose
Eleonora!! Si sa, voi donne attrici come ve la menate con sta storia di andare
in scena sempre ben truccate, sistemate...o mammina che
noia! Ma oh??!!..una corazza! ma vuoi mettere??..con lancia
spada...ed el-me-tto!!! Credo che senz'altro nel calcolo
pensionistico tutto questo avrÓ il suo...peso. Dimmi
Eleonora, dimmi...perchŔ come tu sai, oggi l'artista pensa
molto a queste cose...mica come un tempo, che pensava solo
ad essere un bravo artista.
 

Roberto Casi

15/1/2012
 

  <indietro