Alla domenica

L'addestramento dei cani una finta. In mezzo a quel campo mezzo fangoso mi sa che non mi adatto. Cammino con le mani dietro alla schiena..ho gi su la papala, 25 gradi ma temo le brezze...prudenza! Le mie scarpe d'acquasparta, poco adatte al luogo ed io con la paura che si macchino, mi fanno sentire il figlio del padrone..il padroncino...metto pure il foularino cos ora proprio sono da foto. Marino fischia al cane col fischietto regolamentare dell'addestratore professionista, ma i cani pare che ridano...pi efficace un...alooo!!!!...a quello vedi si che obbediscono. Ma non mi trovo bene...sembro la cosiddetta zia Callas..".. .avanti, avanti..ora arrivo...avviatevi!!!"...do del lei anche ai cani...ma 'n do se v???..penso io...sempre campi sono e pure brutti. Non c' meta, qui non si va da nessuna parte! Le quaglie le lanciano al costo di tre euro e gli devi pure sparare...e spennare...e te le mangi col pallino....Avviatevi!!...ma stai bono! I cani non cacciano, corrono...vanno a cazzo di cane, dove gli gira. Viene fuori a caso una quaglia dal cespuglio, bellina!!!...ma che cani, che fiuto...nel cespuglio ci andavo anch'io!....c' un campo con i rovi intorno...ma dove staranno le quaglie secondo voi??!! eh???...Conquisto il centro del campo...oh ora vedi!...ora girate quanto cazzo vi piace che vi f na foto vai. Le gite si fanno al mare mica nel campo accanto alla ditta di bitume!...e Marino pure paga l'abbonamento al feder caccia feder addestramento feder caccia e pesca feder del federamento cacciatori degli associati...ma che ne so!...ma che ne so!!! Tutto si distrugge meno che i vizi degli italiani. Al ritorno le ultime sulla domenica nei campi da calcio..caccia..calcio..cani..calcio..figa..calcio..politica..calcio...e bolle e bolle..tutto nel pentolone...ci butto la un Monti a condimento, lui ribatte con un "...era meglio prima!"..con la benedizione Fiom, tessera numero.. (..) ...e la domenica mi si conferma come il giorno pi inutile della settimana, da abolire subito!!!

Ma non finita...grazie a Dio, non finita...vicino a casa una mamma marocchina con il dolce ed educato suo bambino, colgono fiori di campo...lui, il bambino di circa 8 anni, gi ne stringe in mano un bel mazzo colorato, tipico del Maggio alle porte...Ben venga Maggio...e la speranza di chi coglie fiori e il volto pulito del marocchino e della tenera sua mamma, espressione di quella perenne castit totalmente perduta dalle donne della nostra "civile" Italia. Agli "ignoranti" extracomunitari fiori di campi e a noi quaglie...e calcio..e figa..e calcio..e politica..e calcio..e cani..e calcio..e calci..e calc..e cal..e ca..e c......PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR.....!..

Roberto Casi

30/04/2012
 

  <indietro