Oggettivo

 

Non sono disposto ai matrimoni gay se: devo pagare qualcosa, devo rinunciare a dei servizi, mi obbligano a diventare gay o mi obbligano a rinunciare alla mia fede...altrimenti, non mi interessa. Chiss, magari potrebbe interessare ai miei figli un giorno...ma allora meglio una legge a loro favore che contro. Ma a me...??...e come potrei vietare una cosa ad altri che a me non interessa?! Qualcuno potrebbe lasciarsi condizionare e diventare gay anche se non lo ?...ma allora ci possibile?? Il gay un condizionato???...c' confusione! Facciamo cos...parliamone! Qualcuno ci informi...cos si sa! Iniziamo dalle scuole, nei giornali, nelle tv e in tutti i luoghi di formazione e informazione...che si possa capire..ma bene bene! Senza equivoci, una volta per tutte! Che si organizzino incontri per spiegare chi un gay. Alcuni cattolici si preoccupano...credono che i gay siano invisi a Cristo...ma no dai!!..questo non lo credo, dato che la chiesa ne piena.

Roberto Casi

08/05/2012

 

  <indietro